PRIMATI DELLA PIOGGIA: SCIMMIE, APE E LEMURI


La maggior parte delle foreste pluviali ha un numero di specie di primati che si arrampicano attraverso il tetto della foresta o si nutrono sul suolo della foresta. I primati sono scimmie-scimmia, gorilla, oranghi, gibboni e, sì, umani, oltre a scimmie, di cui ci sono più di 260 specie in tutto il mondo, e prosimmiani, il cui gruppo più grande è costituito dai lemuri del Madagascar , una grande isola al largo della costa sud-est dell'Africa.

Scimmie della foresta pluviale: scimpanzé, gorilla, oranghi e gibboni


Le scimmie sono generalmente più grandi delle scimmie, non hanno la coda e, poiché sono strettamente imparentate con gli umani, sono considerate più evolute. Le 14 specie di gibbone sono chiamate "scimmie minori", con gorilla, oranghi, scimpanzé, bonobo e umani che si godono il titolo di "grandi scimmie".

Tutte le scimmie ad eccezione degli umani vivono esclusivamente nelle o vicino alle foreste pluviali tropicali. Gorilla, scimpanzé e bonobo (simili a scimpanzé, ma considerati da molti scienziati come una specie separata) vivono nella fascia della foresta pluviale tropicale che cingono l'Africa centrale. Alcuni scimpanzè vivono su praterie tropicali (savane) adiacenti alle foreste pluviali.

Gli oranghi si trovano solo sul Borneo e su Sumatra, due grandi isole al largo dell'Asia meridionale. La maggior parte di entrambe le isole comprende parte dell'Indonesia, sebbene una parte del Borneo appartenga alla Malesia.

I gibboni si possono trovare brachiando-oscillando con le loro lunghe braccia, attraverso le cime degli alberi delle foreste pluviali del sud-est asiatico. Non si arrampicano quasi mai sul suolo della foresta.

Nessuna scimmia dal vivo è originaria delle Americhe.

LEGGI DI PIÙ SU:
GORILLE
PETTINE E BONOBI
oranghi
GIBBONS

Scimmie della foresta pluviale


Le scimmie sono divise tra scimmie del Nuovo Mondo (America meridionale e centrale) e del Vecchio Mondo (africane e asiatiche). La maggior parte dei monaci del Nuovo Mondo - scimmie scoiattolo, scimmie ragno e scimmie cappuccini, ad esempio - hanno code "prensili" che usano come quinto braccio o gamba per avvolgersi attorno ai rami degli alberi.

Molte scimmie del Vecchio Mondo: i babbuini ei mandrilli dell'Africa; le scimmie Rhesus dell'India sono più grandi delle scimmie del Nuovo Mondo. In effetti, le scimmie del Vecchio Mondo sono più strettamente imparentate con le scimmie che con i loro lontani cugini sudamericani e centroamericani. Le scimmie del Vecchio Mondo non hanno code prensili; alcuni non hanno affatto la coda.

LEGGI DI PIÙ SU:
NUOVE SCIMMIE DEL MONDO
VECCHIA SCIMMIA MONDIALE

Prosimiani della foresta pluviale (Lemuri)


Milioni di anni fa, prima che ci fossero scimmie e scimmie sul pianeta, i prosimiani sciamavano attraverso le cime degli alberi della foresta pluviale ovunque. Quindi le scimmie si sono evolute e hanno superato i prosimiani, la maggior parte dei quali si è estinta come risultato. Ma poiché l'isola del Madagascar non ha scimmie o scimmie, ci sono ancora dozzine di specie di lemuri, oppure sarebbero fiorenti se la caccia e la perdita dell'habitat causata dagli umani non guidassero la maggior parte verso l'estinzione. Alcuni prosemiani non-lemuri sono riusciti ad aggrapparsi al di là dei confini del Madagascar, tra cui il cucciolo primaverile o galago dell'Africa continentale e i tarsi dell'Indonesia e di altre isole al largo della costa meridionale dell'Asia.

LEGGI DI PIÙ SU:
LEMURI E ALTRI PROSIMI

The Rain Forest Food Web: dieta dei primati


I primati sono onnivori: mentre la maggior parte della loro dieta è composta da frutta, foglie e altri materiali vegetali, la maggior parte delle specie mangia anche insetti, ragni, uova di uccello e, occasionalmente, anche prede più grandi, come i roditori. Gli scimpanzé sono stati conosciuti per cacciare, uccidere e mangiare scimmie colobus adulte.

The Rain Forest Food Web: Primate Predators


I primati della foresta pluviale hanno molti predatori della foresta pluviale. In effetti, uno dei migliori predatori nella rete alimentare della foresta pluviale mangerà volentieri un primate ogni volta che ne avrà la possibilità. Caimani e coccodrilli li afferrano quando sono vicino all'acqua. Enormi serpenti della foresta pluviale li prendono quando sono a terra, o scalano gli alberi per attaccarli in alto sopra il pavimento della foresta pluviale. Alcune aquile della foresta pluviale sono specializzate nella predicazione delle scimmie. E i grandi felini - tigri, leopardi, puma e giaguari - uccidono regolarmente scimmie e scimmie che condividono il loro habitat. Tuttavia, una scimmia adulto è una creatura potente e ha meno paura di un leopardo di quanto non faccia un animale giovane o giovanile.

Una tigre, d'altra parte, probabilmente ucciderebbe qualsiasi orangutan in cui potrebbe ottenere i suoi artigli. Fortunatamente per gli oranghi, scalano gli alberi molto bene, mentre le tigri non si arrampicano affatto.

TORNA ALLA PAGINA FOOD-WEB FOREST DELLA PIOGGIA

PRIMATI DELLA PIOGGIA: SCIMMIE, APE E LEMURI


collocato
    I lemuri vivono sull'isola del Madagascar e il
    Isole Comore di il Costa orientale dell'Africa.

Dieta
    Lle eme mangeranno frutta, foglie e talvolta insetti.

Habitat
    LLe emuri hanno diversi habitat in Madagascar
    che vanno da foreste pluviali per asciugare le aree dell'isola.

Dimensione
    LLe onde sono di dimensioni variabili ma la media di circa 2 piedi (non incluso
    la coda).*

Riproduzione
    Tlui femmina lil periodo di gravidanza di emur è di circa 2 - 5
    mesi e di solito volere avere uno o due figli.