Alimenti da evitare per un'allergia sulfa

I farmaci sulfa possono causare reazioni allergiche in alcune persone, tra cui orticaria, gonfiore e difficoltà respiratorie. Se ha mai avuto una reazione a un farmaco sulfa, il medico potrebbe aver diagnosticato un'allergia al sulfa. Informare altri medici curanti di questa allergia e la vostra cartella clinica verrà contrassegnata con queste informazioni. Se sei mai ricoverato in ospedale, puoi indossare un braccialetto che informa il personale ospedaliero che hai un'allergia sulfa. Ma i farmaci sulfamidici e gli alimenti che contengono solfiti o solfati non sono chimicamente correlati, quindi non devi preoccuparti di sulfa nella tua dieta.

Video del giorno

Antibiotici come il Co-Trimoxazole, venduti con il marchio Septrin; Sulfametossazolo, nome di marca Gantanol; e Trimethoprim-Sulfametossazolo, marca Bactrim; sono classificati come sulfonamidi. Questi farmaci possono essere utilizzati per trattare le infezioni batteriche del tratto digestivo o riproduttivo. Sono efficaci per molte persone, ma alcune persone sviluppano una risposta del sistema immunitario ai sulfonamidi che produce una reazione allergica. I legami sufonammidi si legano alle proteine ​​umane, producendo grandi molecole che possono causare la comparsa di alveari o gonfiore delle labbra e delle altre membrane mucose, o anche difficoltà di respirazione.

I solfonammidi non sono la stessa cosa dei solfiti come il diossido di zolfo oi sali solfati. Questi composti chimici sono talvolta usati per conservare gli alimenti. Il tuo corpo metabolizza solfiti e solfati in modo diverso rispetto ai farmaci sulfa. Essere allergici ai farmaci sulfa non ti predispone a un'allergia ai solfiti e viceversa. Il tuo corpo dialoga con i composti sulfure usati come conservanti alimentari per il diossido di zolfo. Le persone con asma sono particolarmente sensibili ai broncospasmi quando sono esposte a questi conservanti.

I sulfonamidi sono usati nei farmaci, non negli alimenti. Se hai un'allergia al sulfa, non devi evitare cibi particolari. Anche se alcune persone con allergie sulfuree possono anche essere sensibili ai solfiti nel cibo, le due allergie non sono correlate. Informate il vostro medico e il vostro farmacista se vi è stata precedentemente diagnosticata una allergia al sulfa. Se si verifica una reazione come questa dopo l'assunzione di antibiotici o altri farmaci, contattare immediatamente il medico e cercare un aiuto di emergenza.

I cibi comuni che possono essere trattati con solfiti includono molluschi freschi e surgelati come gamberetti e granchi, vino, lattuga e altri insalati confezionati, frutta secca, ciliegie al maraschino, sottaceti, saurkraut, limone, lime o succo d'uva. Cerca ingredienti su pacchetti come solfito di sodio e bisolfito di sodio. Informare il medico se si verificano reazioni allergiche dopo aver mangiato un alimento con questi ingredienti.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo!Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM