Il momento giusto per rompere velocemente in Ramadan

Moschea al tramonto

Il momento giusto per rompere velocemente in Ramadan

I tempi per iniziare e finire velocemente sono dettagliati nel seguente verso di Surah Al-Bakarah:

وَكُلُوا وَاشْرَبُوا حَتَّى يَتَبَيَّنَ لَكُمُ الْخَيْطُ الأَبْيَضُ مِنَ الْخَيْطِ الأَسْوَدِ مِنَ الْفَجْرِ ثُمَّ أَتِمُّوا الصِّيَامَ إِلَى اللَّيْل

"Mangia e bevi fino a che il filo bianco dell'alba non si distingue dal nero, poi digiuna alla notte." (Corano 2: 187)

Il momento di iniziare il digiuno al mattino è quando la luce viene vista per la prima volta. Il tempo di smettere di digiunare è quando è "night (layl / ليل)". Questa è la parola usata nel Corano, non il "tramonto". 'Notte' si riferisce al momento in cui il cielo diventa tale da poter dire a qualcuno che è notte.

Il versetto recita atimmoo al-siyaam ilaa al-layl - اتموا الصيام الييللل: "completa il digiuno alla notte" letteralmente, cioè digiunare "fino alla notte". Alcune traduzioni errate leggono "fino a notte" o "fino a notte fonda" - entrambe sono errate, la traduzione corretta è "alla notte".

Il Corano è in una lingua umana e usa la comprensione degli esseri umani di come usano i vocabolari nella lingua. Molti musulmani rompono digiuni quando il sole tramonta, non chiameremmo affatto quella "notte / tempo" poiché è ancora luminoso fuori - né al momento del profeta, né oggi. In quel momento, la parola "night / ليل" non viene mai usata per descrivere quell'ora del giorno.

Mini floreale

Discussione:& nbsp Allah dice che fonde la notte con giorno e giorno con la notte nel Corano (cioè 3:27). Questo indica che c'è una sovrapposizione in cui giorno e notte si fondono (tramonto e alba). Ciò significa che è coranicamente corretto considerare il tramonto come notte, quindi possiamo rompere il digiuno in quel momento.

Questo sembra essere un punto valido. Tuttavia, qui c'è una comprensione sbagliata. Le "zone" del fuso orario (alba e tramonto) vengono pensate come sovrapposizioni della notte completa e del giorno completo. Questo non è il modo corretto per visualizzare una "fusione". Quando Allah si fonde il giorno e la notte, ad esempio al tramonto, inizia come 100% giorno 0% notte, poi 99% giorno 1% notte, così via fino a giorno 0% giorno 100% notte. Non è una sovrapposizione di notte e giorno completi (quindi, non si osserverebbe alcun cambiamento di luce!). Pertanto, la definizione della parola "night (layl / ليل)" non viene realizzata durante il tramonto.

Mini floreale

Discussione: Cominciamo a digiunare quando vediamo per la prima volta la luce del giorno, non aspettiamo che sia tutto il giorno. Allo stesso modo, non dobbiamo aspettare che sia completamente notte per considerarlo ufficialmente notte per rompere i nostri digiuni.

I tempi precisi per le due estremità dei tempi di digiuno sono descritti nel verso. Durante un 'tramonto', non è 'notte', che è ciò che il verso indica come il tempo di finire velocemente. Qui, si sta cercando di sovrapporre l'ora di inizio del digiuno all'ora di fine, anche se l'ora di fine è stata chiaramente dichiarata separatamente - il motivo qui è trovare un modo per credere che sia il tramonto. Un credente deve prima di tutto prendere l'insegnamento del verso e non applicare una comprensione precostituita dei tempi di digiuno per soddisfare i propri bisogni.

Mini floreale

Discussione: Come sai come definire la 'notte'? Maghrib / tramonto può essere l'inizio della notte perché il Corano non definisce per noi ciò che è la notte.

Oltre al fatto che l'uso della parola "notte" è nella sua autosufficienza, il Corano ha espressioni per "notte", "giorno" e "alba" e "tramonto". Per esempio:

أَقِمِ الصَّلاةَ لِدُلُوكِ الشَّمْسِ إِلَى غَسَقِ اللَّيْلِ وَقُرْآنَ الْفَجْرِ إِنَّ قُرْآنَ الْفَجْرِ كَانَ مَشْهُودًا

"Stabilisci la preghiera dal declino del sole / tramonto (dulook al-shams / دلوك الشمس) nell'oscurità della notte (ليل / layl), e il Corano all'alba, sicuramente il Corano all'alba è testimoniato. " (Corano 17:78)

Le parole "dulook al-shams / دلوك الشمس" usate nei versi significano "l'impostazione del sole / tramonto". Pertanto, c'è un'espressione per Maghrib / Tramonto nel Corano. Inoltre, la parola "layl / ليل", "night" è usata anche nel verso sopra. Qui possiamo vedere che nel Corano ci sono parole per "tramonto" e "notte", e notiamo anche che la notte non è la stessa del tramonto (poiché entrambe sono identificate separatamente). Il verso del digiuno (2: 187) usa la parola "layl / ليل", "night" per descrivere quando terminare il digiuno. Se Allah intendesse il tramonto, avrebbe scelto la parola giusta per questo. Inoltre, "night / layl" è descritto come "oscurità (غسق / ghasaq)", cioè "oscurità della notte (غسق اليل / ghasaq al-layl)", sottolineando ulteriormente che cos'è la notte.

Conclusione

Si potrebbe spezzare il digiuno quando chiamerebbe coscientemente il tempo "notte", e non "giorno", cioè. non dovrebbe sentirsi come un giorno Non è specificato alcun modo fisso - l'importante è che il credente sia sincero nel seguire il Corano e sente che le condizioni per la "notte" sono soddisfatte.

"Se hai obbedito a molti di quelli sulla terra, ti porterebbero via dal sentiero di Allah. Non seguono nient'altro che speculazioni - stanno solo supponendo ". (Corano 6: 115-116)

Condividi questo articolo:

Guarda anche:


Copyright e copia, QuranicPath. Tutti i diritti riservati.