5 verità su bruciatori di grasso

Hai sentito di bruciagrassi, le pillole che possono far sì che il grasso si sciolga dal tuo corpo come il gelato dal cono di un bambino, giusto? Non esattamente. I bruciatori di grasso sono supplementi. Sono progettati con ingredienti che possono davvero dare una spinta in più per aiutare a bruciare i grassi. Ma non possono sostituire una dieta solida e un piano di esercizi.

Pensa ai bruciatori di grasso come un mirino su un fucile da cecchino, solo che stai cercando di ridurre le cellule di grasso. La dieta è la pistola, l'artiglieria pesante; l'esercizio è la potenza di fuoco; e bruciatori di grasso possono aiutarti a mirare un po 'meglio e uccidere il grasso in modo più efficiente. Ma i bruciatori di grasso non funzionano al loro meglio quando vengono usati impropriamente. Di solito, è perché le persone non prendono in considerazione i seguenti cinque concetti di base per l'utilizzo di un bruciatore di grasso in modo efficiente per perdere peso. Se segui, il prossimo bruciatore di grassi in cui investi può aiutarti a tagliare il grasso e rivelare quel corpo che hai lavorato duramente per costruire.

1. La dieta è l'80% della battaglia di perdita di peso

Uno dei più grandi errori che molte persone fanno è pensare che possono semplicemente prendere un supplemento di perdita di grasso e risultati di perdita di peso saranno i loro. Pensano che il fat burner sia la soluzione miracolosa che stanno cercando. Ma attenersi a una dieta ipocalorica è l'80% della tua battaglia. Se puoi farlo e mantenerti coerente, hai fatto l'80 percento del lavoro. Il resto è esercizio, tempo e puoi ottenere un aiuto extra dalla supplementazione.

I bruciatori di grasso possono aiutare a migliorare la perdita di grasso, ma lo faranno solo se è in atto una dieta adeguata. I bruciatori di grasso funzionano in vari modi. Possono aumentare l'energia, aiutare a frenare l'appetito, promuovere il grasso da utilizzare per l'energia e persino aumentare il metabolismo e la temperatura interna in modo da bruciare più calorie durante il giorno. Ma se prendi un bruciagrassi e poi mangi gli hamburger, la pizza e i bagel, non vedrai presto la perdita di grasso.

Dai un'occhiata alla tua dieta e verifica se si adatta al tuo obiettivo di perdita di grasso. Per perdere grasso e rivelare un fisico tonico dovrai mangiare un po 'meno calorie del tuo livello di mantenimento, assumere molte proteine ​​e mantenere altre abitudini alimentari pulite e sane con carboidrati a digestione lenta, grassi sani e molte verdure fresche . Quando ti senti sicuro della tua dieta e del controllo del tuo ambiente nutrizionale, puoi iniziare a esplorare la supplementazione di supporto per il grasso.

2. Assicurati che le tue aspettative di perdita di peso siano realistiche

Resta realistico con le tue aspettative. Alcune persone credono che se usano un bruciagrassi, dovrebbero essere in grado di sciogliere chili di grasso ogni settimana. Non succederà.

Mentre il tuo tasso di perdita di grasso può essere migliorato, non ti lascerai cadere 10 sterline in una settimana semplicemente perché stai usando il supplemento. Ricorda: un tasso di perdita di grasso sicuro è da 1 a 3 sterline a settimana per individui sani e nella media. Puoi spingere questo tasso fino a 4 sterline a settimana, ma non è sostenibile. Alla fine, il tuo corpo raggiungerà un plateau e la perdita di grasso rallenterà.

Se stai perdendo peso troppo velocemente, su un bruciatore di grasso o no, potresti perdere massa muscolare magra. E a meno che tu non voglia sembrare un appendiabiti informe invece di un modello di fitness o bodybuilder tonico, dovresti riconsiderare il tuo piano di perdita di grasso.

Annota le tue aspettative per il tuo peso di settimana in settimana e di mese in mese. Quando incontri quei piccoli obiettivi straordinari, rimarrai più motivato e vedrai grandi risultati dal tuo programma. Con l'aiuto di un bruciagrassi, la tua perdita di grasso rimarrà in pista.

3. Più non è meglio

I bruciatori di grasso sono progettati specificamente per darti le giuste dosi di vari ingredienti per sostenere la perdita di grasso. Ma ciò non significa che più ingredienti prendi, più risultati vedrai. I produttori di integratori dichiarano le linee guida e le indicazioni di servizio in modo da poter avere un modo per misurare quale dose è più adatta alle proprie esigenze.

È sempre meglio iniziare con la dose più bassa elencata sulla confezione e mantenere la dose per almeno due settimane. Dopo di ciò, è possibile determinare se si vuole aumentare la dose all'estremità superiore dello spettro se è elencata sulla confezione. Se il prodotto elenca solo una porzione, è necessario attenervisi.

4. Esagerare con la caffeina ti farà consumare

Se non puoi iniziare la giornata senza una tazza di caffè e bevi un altro 3 o 4 durante tutta la giornata, fai attenzione a scegliere un brucia grassi stimolante. La maggior parte dei bruciagrassi, a meno che non sia specificata direttamente, contiene caffeina o una sostanza simile alla caffeina, uno stimolante. Se vuoi assumere un bruciatore di grassi stimolante, osserva l'assunzione totale di caffeina nel corso della giornata.

Mentre amerai sicuramente i benefici energizzanti che otterrai da un apporto di caffeina così alto, se stai mescolando bruciatori di grasso con più tazze di caffè o qualsiasi altra bevanda contenente caffeina, potresti davvero bruciarti rapidamente. Potresti provare la fatica più facilmente e avere più difficoltà a riprendersi dagli allenamenti. Alla fine, ciò equivale a risultati più lenti.

Quindi, mentre pensi che combinare caffè e bruciagrassi ti aiuterà a vedere i risultati più velocemente, finirai per uccidere gli effetti positivi di un bruciagrassi sovrastimolando il tuo corpo. Passare al caffè decaffeinato mentre si utilizzano i bruciatori di grasso o, per lo meno, utilizzare decaffeinato nello stesso momento in cui si prende il bruciatore di grassi. In questo modo non avrai un'enorme overdose di caffeina in un breve periodo di tempo. Prima ancora di iniziare il tuo bruciagrassi, assicurati di guardarti intorno un po 'e trovare quello che meglio si adatta alle tue esigenze e preferenze. Ci sono diversi prodotti disponibili da usare, quindi è importante non saltare sul primo senza considerare le differenze tra tutti.

5. I risultati devono essere misurati

Una volta scelto il bruciagrassi che userai, dagli 2 a 3 settimane prima di valutare i progressi.Ma devi assolutamente valutare i tuoi progressi. Sia che tu faccia foto di progressi, misurazioni della parte del corpo, misurazioni del grasso corporeo o solo il tuo peso su una scala, non saprai se un prodotto ti aiuta a vedere i risultati se non conosci il tuo punto di partenza.

Alcune persone reagiscono meglio a determinati ingredienti in bruciatori di grasso, quindi ciò che funziona meglio per una persona potrebbe non funzionare necessariamente meglio per un altro. Dopo diverse settimane, se scopri che non stai vedendo i risultati sperati, considera invece l'utilizzo di un prodotto diverso. Tenendo d'occhio i tuoi progressi straordinari, confronta i prodotti in modo da trovarne uno che sia l'ideale per te.

Per legare tutto insieme, se si attacca a una dieta dimagrante ea un piano di esercizio, scrivi le tue aspettative di perdita di grasso (ricorda di essere realistico!), Prendi un bruciagrassi secondo le istruzioni, non esagerare con gli stimolanti e misura i tuoi progressi - troverai che gli integratori per sostenere la perdita di grasso possono mantenere le loro promesse. Ciò non significa che ogni prodotto sul mercato sia esattamente della stessa qualità. Ci vuole qualche ricerca e shopping in giro per decidere su un bruciatore di grasso. Ma tieni a mente questi cinque principi di base e sarai il vincitore del campo di battaglia per la perdita di grasso. E stavo bene a farlo!