Chiedi vita sana: perché la perdita di peso diventa più difficile?

Benvenuto in Ask Healthy Living - in cui invii le tue più ardenti domande sulla salute e facciamo del nostro meglio per chiedere agli esperti e tornare da te. Avere una domanda? Entra in contatto qui e potresti apparire su Healthy Living!

"Ask Healthy Living" è solo a scopo informativo e non è un sostituto per la consulenza medica. Si prega di consultare un operatore sanitario qualificato per un consiglio medico personalizzato.

"Perché è così difficile perdere gli ultimi 10 sterline? E perché è più difficile perdere peso più piccolo diventa?"

- Tamara

Chiunque abbia provato a dimagrire, sa di quei cinque o dieci sterline all'ultimo istante. E mentre ci sono molti suggerimenti (solo Google "ultimi 10 sterline" e entrerai in un'eco-camera di consigli per la perdita di peso, mezze verità scientifiche e entusiasmo del can-do), la verità è che molti piuttosto semplici le ragioni possono spiegare quel peso incrollabile.

Il primo è facile da risolvere, ma anche il più psicologicamente scoraggiante: potrebbe essere qualcosa chiamato "affaticamento della dieta", in cui i comportamenti ripetitivi richiedono una dieta - tenere un diario alimentare, pesare porzioni, saltare quel bicchiere di vino - diventare arduo, difficile da gestire e, francamente, noioso.

"I dietisti diventano meno attenti, non prendono le precauzioni che hanno fatto in termini di sapere cosa hanno mangiato, quanto" dice Carla Wolper, Ed.D., R, D., Facoltà di ricerca presso l'Obesity Research Center di St. Luke e assistente professore nel Dipartimento di Psichiatria al Columbia Medical Center. "Potrebbero non rendersi conto che non sono più così attenti."

Questo non è un invito alla colpa: può succedere insidiosamente e c'è una soluzione facile. Se l'ago della scala rallenta la sua discesa, scrivi semplicemente ciò che mangi in un diario alimentare. "Mantenere i record di cibo è sempre consigliato", dice Wolper. "Gli studi dimostrano che le persone perderanno peso, anche se non fanno nulla di diverso dalla loro dieta, ma semplicemente iniziano a scriverlo".

C'è anche la possibilità che sia il momento di ricalcolare. Quando una persona inizia a perdere peso, il suo tasso metabolico scende. In altre parole, hanno bisogno di meno calorie per soddisfare il funzionamento e i requisiti di base. Mentre una donna di 150 chili potrebbe avere un certo tasso metabolico di base, tale percentuale può scendere quando diventa una donna di 130 chili. Ecco perché è una buona idea rivalutare il fabbisogno calorico dopo oltre 10 chili di perdita di peso, secondo Wolper.

"Le persone che hanno un peso normale tendono a mangiare meno calorie di quelle che sono sovrappeso, ogni giorno, per sempre", concorda Rebecca E. Lee, direttore del Texas Obesity Research Center e professore di nutrizione presso il Dipartimento di salute e prestazioni umane a l'Università di Houston. "Ci vuole meno calorie per mantenere un peso corporeo inferiore, questo non significa necessariamente che mangiano meno volume - potrebbero, ma potrebbero anche mangiare più alimenti ricchi di nutrienti che hanno meno calorie, come verdure, frutta, carni magre, eccetera."

C'è un'ulteriore considerazione riguardo al metabolismo: qualcosa chiamato "adattamento metabolico".

"Quando stai a dieta, il tuo corpo è costretto a lavorare su un numero ridotto di calorie al giorno, ma il tuo corpo si adatta e si allena per vivere con tutte le calorie che ottiene, senza perdere peso. Questo meccanismo di sopravvivenza incorporato è il tuo corpo modo per proteggerti dalla fame ", afferma la dott.ssa Caroline J. Cederquist, un'esperta metabolica e specialisti della gestione del peso medico certificata da bordo. "Una volta che hai raggiunto questo punto, potresti riuscire a perdere qualche chilo bonus, ma usciranno molto più lentamente e, prima che te ne accorga, il peso perso potrebbe iniziare a tornare indietro!"

Che cosa si può fare? È interessante notare che la risposta non è l'esercizio. (Il che non vuol dire che non dovresti fare esercizio fisico. Esercizio fisico!) Molto spesso ci viene detto che la costruzione di massa muscolare aiuterà a far rivivere il metabolismo perché il tessuto muscolare brucia più calorie all'ora rispetto al tessuto grasso. Ma, come spiega Wolper, la differenza nel tasso di ustioni calorico è minore. Il tessuto grasso brucia circa due calorie per libbra al giorno, mentre il tessuto muscolare dello stesso peso brucia sette calorie al giorno. Se qualcuno ha apportato un cambiamento significativo - ha trasformato due chili di grasso in due libbre di muscoli, ciò equivarrebbe a una differenza di 10 più calorie bruciate al giorno.

"La verità è che il muscolo scheletrico non brucia molto più del grasso: il nostro cervello brucia più calorie, infatti il ​​tessuto magro che brucia molte calorie è il cuore, i polmoni, il fegato e il cervello. le calorie bruciate provengono da queste quattro fonti ", afferma Wolper.

L'esercizio fisico può aiutare a creare un deficit calorico maggiore e ciò contribuirà ulteriormente alla perdita di peso o aiuterà a mantenere una perdita di peso sostenuta - ma non farà una grande differenza metabolica.

Invece, oltre a raddoppiare gli sforzi del giornale alimentare e ricalcolare l'apporto calorico per le nuove dimensioni, Cederquist raccomanda qualcosa che lei chiama una "fase di aggiustamento metabolico". Invece di ridurre le calorie, suggerisce un periodo di due settimane di è aumentato dimensioni del pasto "Durante questa fase, l'obiettivo non è quello di perdere peso, ma di riadattare la capacità del tuo corpo di metabolizzare un numero crescente di calorie, aumentando le dimensioni delle porzioni e aumentando l'apporto calorico".

Soprattutto, è importante valutare i propri obiettivi. Hai raggiunto un peso sano? Se è così e se la continua perdita di peso è una lotta enorme, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione l'idea di entrare in una fase di mantenimento. "Concentrati sui benefici del mantenimento della tua perdita di peso", afferma Cederquist. "E ricorda che mantenere è importante quanto perdere".

Avere una domanda? Chiedi vita sana!

GALLERIA FOTOGRAFICA

Precedentemente su Chiedi vita sana